Huawei, dopo smartphone e tablet ora anche i pc

striscia la notizia vs Insinna
Striscia la Notizia vs Flavio Insinna, continua lo scambio di colpi
29 maggio 2017
Fra-baffo
La curiosa storia di Frate Baffo, il cagnolino salvato dai monaci
30 maggio 2017
Huawei

Negli ultimi due anni la società cinese Huawei ha conquistato una grossa fetta del mercato italiano degli smartphone. Prodotti tecnologicamente avanzati a costi più contenuti rispetto ai più grandi concorrenti nel settore, hanno fatto gola a molti appassionati di tecnologia italiani.

Adesso arriva la notizia che Huawei ha ufficialmente annunciato il proprio ingresso nel mercato dei pc entro la fine di Giugno in Italia.

Saranno 3 i prodotti che Huawei ha svelato durante la presentazione a Berlino:

  • Il MateBook X
  • il tablet 2-1 MateBook E
  • il MateBook D

Tutti e tre saranno dotati dell’ultimo sistema operativo della Microsoft, ovvero Microsoft 10, processori Intel e i sistemi audio forniti da Dolby.

Il MateBook X è un sottilissimo notebook da 13 pollici con appena 12,5 millimetri di spessore, meno di un A4 per capirci. È stato introdotto come il concorrente diretto del MacBook Pro.

Il MateBook E sarà un tablet 2 in 1; un display da 12 pollici e la tastiera con un angolo di apertura fino a 160° lo rendono funzionale e facilmente utilizzabile.

Il MateBook D è la punta di diamante della produzione Huawei che però sbarcherà in Italia più avanti nel tempo. Un bello schermo da 15,6 pollici in appena 16,9 millimetri di spessore. Questo prodotto sarà per una fascia nettamente più alta del mercato rispetto agli altri due.

In un mercato globale dei pc che registra dati in calo negli ultimi 10 anni, -2,4% con 62,2 milioni di unità vendute, Huawei punta a sfidare la regina del settore, ovvero Lenovo, anche se i concorrenti sono molti e ben agguerriti; basti pensare che troviamo marchi come ASUS, Dell, HP e molti altri ancora.