Sorprende un ladro e gli tatua la fronte

Ante Budimir
Il Crotone calcio attivo sul mercato: occhi puntati su Ante Budimir
12 giugno 2017
Rubinetteria per il bagno
Rubinetteria per il bagno: tipologie in commercio e materiali utilizzati
13 giugno 2017
uomo punisce con tatuaggio ragazzo che stava rubando

In Italia si è a lungo discusso nei mesi passati della questione legata alla legittima difesa nel caso in cui ci si trovi davanti un malintenzionato nella nostra abitazione o attività commerciale.

Mentre qui si discute se potersi difendere solo nelle ore notturne invece che sempre, c’è una curiosa storia che arriva dal Brasile. Un giovane 17enne è stato sorpreso a rubare una moto di proprietà di un uomo con una gamba sola; per dare una lezione indelebile al ragazzo, nel vero senso della parola, colui che ha assistito alla scena, un tatuatore, ha deciso di scrivere sulla fronte del ladruncolo una frase con i suoi ferri del mestiere.

Ecco il tatuaggio che il ladruncolo si è ritrovato sulla fronte

Questo è il risultato della pesante punizione inflitta dal tatuatore al giovane ladro. La frase, scritta in portoghese, riporta la scritta “Sono un ladro e un perdente”.

Maycon Wesley, l’artefice della scritta, ha perfino tagliato i capelli del giovane ladro per rendere il “marchio” ancora più visibile.

Il risultato non è proprio quello che qualsiasi giovane vorrebbe vedere sul proprio corpo; le lettere sono belle grosse e spesse ed alcune sono addirittura deformate.

 

I familiari del giovane, una volta visto il video, hanno contattato la polizia brasiliana perché il giovane non era rincasato. Ora il tatuatore e un suo amico sono stati arrestati per presunta tortura ai danni del giovane; mentre il ragazzo, ritrovato due giorni dopo, ha dichiarato che non stava tentando di rubare la moto ma che ci sarebbe caduto sopra mentre era ubriaco.

Il giovane ha anche raccontato di aver supplicato l’uomo di rompergli un braccio o una gamba invece di tatuarlo ma ormai il tatuatore aveva preso la sua decisione.

Per rimuovere il tatuaggio dalla fronte del giovane grazie all’utilizzo del laser, in questi giorni è stata lanciata una campagna di crowdfounding (raccolta fondi su internet). Ma, a prescindere dalla rimozione o meno del tatuaggio, siamo sicuri che il ragazzo scorderà difficilmente ciò che gli è accaduto e, nell’ipotesi che stesse realmente rubando la moto, siamo quasi certi che non ci riproverà più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook