Rivelazione Morata: “Mi voleva il Manchester United”

capsule caffè
Capsule compatibili Fior Fiore Coop
11 ottobre 2017
Coradia iLint
Dalla Francia arriva il treno ad emissioni zero
17 ottobre 2017
alvaro morata

Alvaro Morata questa estate è stato uno dei grandi acquisti per il Chelsea di Antonio Conte; il manager italiano aveva già provato fortemente a portarsi a Londra il suo pupillo dei tempi della Juventus ma la passata stagione non c’era stato nulla da fare.

Con un’offerta da 62 milioni di euro, il Chelsea è riuscito a portare il centravanti spagnolo a Londra e il giocatore ha subito fatto la differenza; gol a raffica e importanti prestazioni fino a questo momento per il 24enne alla sua prima stagione in Premier League.

Ma lo stesso Morata ha rivelato di aver ricevuto un’offerta dal Manchester United di José Mourinho prima di sapere di un interessamento concreto del Chelsea nei suoi confronti.

Ecco le parole di Morata al Daily Mail:

“All’inizio del calciomercato estivo pensavo che il Chelsea non avrebbe mai provato a farsi avanti per me; pensavo di buttassero su Lukaku o su qualche altro giocatore che già conoscesse il campionato inglese. L’estate precedente c’eravamo andati molto vicini.. Azpilicueta mi aveva addirittura trovato casa a Londra ma poi tutto era saltato… Avevo parlato spesso con Conte dicendogli che avrei lasciato il Real solo per venire al Chelsea con lui; gli devo molto e purtroppo in Italia non abbiamo avuto abbastanza tempo per lavorare insieme.. almeno non quello che avrei voluto. Prima della loro offerta era arrivata quella del Manchester United e anche altre da importanti squadre d’Europa, ma ho ritenuto che non potessero essere le soluzioni giuste per la mia carriera. Ora con la maglia dei Blues non mi resta altro che lavorare e cercare di vincere il campionato per il secondo anno di fila e far bene in Champions League e nelle Coppe inglesi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook